rampe di carico in alluminio - vendita rampe di carico in alluminio

rampe di carico in alluminio
rampe di carico in alluminio
telefono Simari
rampe made in Italy
logo simari Milano
telefono simari
Vai ai contenuti
trasp
rampe in alluminio professionali per macchine movimento terra
trattori - giardinaggio - macchinari su ruote e cingoli, motocicli
quad/ATV, automotive, traccialinee per segnaletica orizzontale

Le rampe rappresentate in questo sito sono realizzate utilizzando speciali leghe di alluminio (6005 e 6082), leghe al silicio e magnesio, utilizzate soprattutto nei settori dell'industria, dell'edilizia e dell'ingegneria in genere. Queste leghe abbinano straordinaria resistenza alla corrosione ed ottime capacità meccaniche. Tutti gli estrusi sono prodotti in Italia utilizzando unicamente fornitori certificati.
Settori di maggiore utilizzo: edilizia, movimento terra per carico e scarico miniescavatori, ruspe, piattaforme aeree, autogru, pale, escavatori, minipale, motocompressori, betoniere su gomma e su cingoli, apripista, rulli vibranti, motocarriole, dumper, terne, frese, frantumatori, generatori di corrente, attrezzature per la segnaletica stradale come traccia linee, nel settore della pulizia industriale spesso utilizzate per caricare e scaricare motoscope, generatori di vapore, motospazzatrici, lavapavimenti, monospazzole, idropulitrici, sabbiatrici, per la manutenzione generica adoperate con solevatori telescopici, piattaforme aeree, carrelli elevatori, navette, nel giardinaggio e in agricoltura per trattorini, taglia erba, fresa ceppi,  biotrituratori, cippatrici, frantoi cingolati, altri campi d'applicazione, automotive, quad / ATV, motocicli e di ausilio a piccoli rimorchi, esecuzioni speciali per accesso a casse o container.
ALLUMINIO
L'alluminio è un elemento chimico della tavola periodica degli elementi e con numero atomico 13. Il suo simbolo è AL ed è identificato dal numero CAS.7429-90-5   
Si tratta di un metallo duttile color argento. L'alluminio si estrae principalmente dai minerali di bauxite ed è notevole la sua morbidezza, la sua leggerezza e la sua resistenza all'ossidazione, dovuta alla formazione di un sottilissimo strato di ossido che impedisce all'ossigeno di corrodere il metallo sottostante. L'alluminio grezzo viene lavorato tramite diversi processi di produzione industriale, quali ad esempio la fusione, l'estrusione, la forgiatura o lo stampaggio.
L'alluminio viene usato in molte industrie per la fabbricazione di milioni di prodotti diversi ed è molto importante per l'economia mondiale. Componenti strutturali fatti in alluminio sono vitali per l'industria aerospaziale e molto importanti in altri campi dei trasporti e delle costruzioni nei quali leggerezza, durata e resistenza sono necessarie.  
L'alluminio è uno degli elementi più diffusi sulla crosta terrestre (8,3% in peso)
In natura si trova in minerali dove è sempre combinato con altri elementi (in particolare: zolfo, silicio e ossigeno). Uno dei minerali più ricchi di alluminio è la bauxite, una roccia dal colore rosso bruno o giallo, diffusa soprattutto negli Stati Uniti, in Russia, Guyana, Ungheria, nei territori dell'ex Jugoslavia. La bauxite contiene circa il 45-60% di alluminio ed è il minerale maggiormente utilizzato per la produzione di alluminio.
L'alluminio è un metallo leggero ma resistente. La sua densità è di 2,71g/cm³, a cui corrisponde un peso specifico di circa un terzo dell'acciaio e del rame. Altre proprietà salienti dell'alluminio sono:  eccellente resistenza alla corrosione e durata; il suo aspetto grigio argento è dovuto ad un sottile strato di ossidazione (detto "film di passivazione") che si forma rapidamente quando è esposto all'aria e che previene la corrosione[3] bloccando il passaggio dell'ossigeno verso l'alluminio sottostante; - alta conducibilità termica ed elettrica (circa due terzi di quella del rame); - eccellente malleabilità e duttilità, grazie alle quali può essere lavorato facilmente; è il secondo metallo per malleabilità e sesto per duttilità; - elevata plasticità;  - basso potere radiante; - non genera scintille per sfregamento; - saldabilità: molte leghe di alluminio sono saldabili con normali tecniche MIG, TIG e saldo brasatura, altre, in particolare quelle contenenti rame, non sono saldabili. In ogni caso il processo di saldatura deve essere effettuato con l'uso di gas inerti o paste, che producono gas ionizzanti, per evitare la formazione di allumina. - superficie dei particolari trattabile con ossidazione anodica o protettiva (passivazione chimica e aumento della durezza superficiale, che può superare in 50 HRC) o estetica (elettro colorazione). - La massa volumica è molto bassa (2,7 kg/dm³) - L'alluminio è facilmente riciclabile ( fonte Wikipedia )
indirizzo:
via G. Murat, 84  20159 Milano
Simari snc
Telefono +39 02 6071124
indirizzo:  via G. Murat, 84  20159 Milano
Torna ai contenuti